Segregazione Fondi Pensione: referendum inutile, c’è già la legge. Il Collegio Garante non ammette

Il Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme della Repubblica di San Marino ha dichiarato non ammissibile il quesito referendario avente per oggetto la segregazione dei Fondi Pensione presso gli Istituti Bancari della Repubblica, in quanto già prevista, tale segregrazione, da una legge citata proprio dai proponenti. 

Dopo aver citato tutte le norme alle quali il quesito rinvia si scopre con stupore, scrive il Collegio, che questo patrimonio è già segregato proprio dall’articolo di legge che lo stesso quesito cita” (da San Marino RTV).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy