San Marino. Segregazione fondi pensione, i garanti bocciano il quesito

Segregazione fondi pensione, i garanti bocciano il quesito.

E’ stata pubblicata ieri sul sito del Collegio garante la decisione che ha dichiarato inammissibile la cosiddetta segregazione dei fondi pensione. Il quesito, promosso dalle forze di opposizione, era piuttosto complesso e proponeva: Volete Voi che sia sancita per legge a partire dall’anno di approvazione del presente quesito, la messa in sicurezza dei Fondi pensione attraverso la segregazione annuale del 10% dei Fondi fino alla concorrenza del loro ammontare complessivo, anziché siano custoditi secondo criteri di separazione patrimoniale di cui all’art. 72 della legge 165-2005(LISF) e successive modifiche, e comunque a mente dell’art. 29 della legge?” Questo era il quesito per la cui valutazione è stata necessia ai Graranti la convocazione di più udienze e l’audizione di tecnici. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy