San Marino. Veicoli elettrici, le targhe di immatricolazione in Consiglio

Alessandro Carli Fixing:  La grafica rimarca anche cromaticamente la scelta ecologica e sostenibileVeicoli elettrici, ecco le targhe per circolare / Saranno di color verde e serviranno per identificare i nuovi mezzi

Si parlerà anche di targhe di immatricolazione dei veicoli ad alimentazione elettrica nella seduta di Consiglio Grande e Generale che si concluderà il 20 febbraio. Il Decreto Delegato 31 gennaio 2019 n.22, si legge nella relazione firmata dal Segretario di Stato alle Finanze Eva Guidi, “disciplina l’obbligo di abbinare una targa di identificazione che risponda a particolari requisiti tecnici, grafici e di sicurezza volti a identificare univocamente il veicolo ed evitare frodi. Nello specifico sono previste diverse tipologie di targa per dimensioni, simboli, caratteri alfanumerici e colori secondo la categoria a cui appartiene il veicolo. La categoria è stabilita sulla base della natura tecnica e di destinazione d’uso del veicolo. Il progetto ha lo scopo di distinguere con evidenza 3 categorie di veicoli, vale a dire autoveicolo (auto, autocarri, autobus), motoveicolo e ciclomotore, ad alimentazione esclusivamente elettrica con la creazione di una serie di targhe d’immatricolazione aventi caratteri alfanumerici di colore verde, allo scopo di rimarcare la scelta ecologica e sostenibile della trazione elettrica in luogo della tradizionale”. (…)

Articolo tratto da Fixing

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy