San Marino. Fatture false e truffa

Fatture false e truffa.

Madre e figlio accusati di fatture false e truffa allo Stato. Il caso è quello di Luca Costanzi, imprenditore edile, e della madre Iliana Bartoletti, formale amministratrice della società in realtà gestita dal figlio. Il caso è quello che doveva vedere 4000 tonnellate di sabbia scaricate in piazza Enriquez, stando ai documenti, che però erano falsi. In primo grado i due erano stati rispettivamente condannati a 2 anni e 6 mesi e 2 anni e un mese. Pf e parte civile, l’Avvocatura di Stato, hanno chiesto la conferma della condanna.

L’avvocato Luca Della Balda ha chiesto l’assoluzione per la madre, “ignara persino di che cosa sia una fattura”, e l’attenuazione delle pene per il figlio, rifacendosi ai motivi di appello.
Il giudice si è riservato di decidere.

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy