San Marino. SSD: la dichiarazione di voto sulle legge di modifica dell’Ordinamento Giudiziario

Il Capogruppo Consiliare di Sinistra Socialista Democratica Giuseppe Maria Morganti, esplicita la dichiarazione di voto sulla legge che modifica gli articoli 6 e7 della legge qualificata 145/2003  “Ordinamento Giudiziario”.

Le norme che stiamo per votare rappresentano la semplice evoluzione di un percorso interpretativo che vede confrontarsi due scuole di pensiero: la prima, quella che si oppone alla riforma e che definirei “dell’esclusione”, ritiene il Dirigente del Tribunale, nominato a norma del secondo comma dell’art. 6 dell’Ordinamento Giudiziario, un burocrate, semplice amministratore di risorse. (…)

Leggi il comunicato integrale.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy