Fine vita, varato il documento del Comitato di bioetica

Fine vita, varato il documento del Comitato di bioetica

Il documento è stato elaborato nell’arco di un anno, a partire dal febbraio 2018

Il Comitato sammarinese di bioetica ha licenziato il documento “Processo decisionale nella presa in cura della persona malata nel fine vita”, parere elaborato a seguito di un ordine del giorno ricevuto dal Consiglio. Il documento, si legge in una nota, è stato elaborato nell’arco di un anno, a partire dal febbraio 2018, quando il comitato sammarinese di bioetica ha iniziato l’attività del suo terzo mandato. Per onorare l’incarico ricevuto, il Comitato sammarinese di bioetica ha dato immediata priorità a questo documento, intensificando il proprio lavoro nell’arco del 2018 con sedute ravvicinate e intense, nelle quali si sono discussi i molteplici e delicati aspetti relativi al fine vita. Consapevole della vastità e della complessità degli argomenti richiesti, il Comitato sammarinese di bioetica, come da prassi consolidata, ha invitato in audizione preliminare personalità internazionali nel campo delle cure palliative e nella gestione del dolore nel fine vita, come Giustino Varrassi, presidente del World institute of pain, e, per la stesura del documento, si è avvalso anche della specifica professionalità di esperti esterni che, attraverso la propria competenza scientifica, hanno permesso di affrontare i tanti diversi aspetti dell’assistenza nel periodo del fine vita. (…)

Tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy