“Il presidente Zanotti è idoneo oppure no?”

“Da sempre evidenziamo il caso del Presidente di Cassa di Risparmio Fabio Zanotti, che riteniamo inadeguato a ricoprire tale ruolo sia sotto il profilo professionale sia sotto quello umano”.

Il numero uno di Carisp finisce di nuovo nel mirino di Movimento Rete e MDSI dopo l’emanazione del nuovo regolamento in materia di vigilanza.

In data 1 marzo 2019 la Banca Centrale della Repubblica di San Marino ha emanato un nuovo regolamento denominato: “Miscellanea degli interventi mirati di revisione alle vigenti disposizioni di vigilanza”.
In tale regolamento sono contenute alcune modifiche in materia di vigilanza bancaria nonché nuovi criteri e requisiti più stringenti per ricoprire ruoli di vertice nelle governance delle banche. In altre parole, chi ricopre incarichi di Amministratore delegato, Presidente, Direttore Generale e membro del Cda di Banca, dovrà avere dei requisiti specifici da rispettare.

Leggi il comunicato integrale. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy