Tempi nuovi: con Maurizio Micheli e Iaia Forte la famiglia si adegua ai cambiamenti

Venerdì 29 marzo, alle ore 21 in scena al Teatro Nuovo, per la rassegna Identità Teatrali di San Marino Teatro, Tempi nuovi scritto e diretto da Cristina Comencini con Maurizio Micheli e Iaia Forte.

“Lo spettacolo  mette in scena un nucleo familiare investito dai cambiamenti veloci e sorprendenti della nostra epoca: elettronica, mutamento dei mestieri e dei saperi, nuove relazioni.

Un terremoto che sconvolge comicamente la vita dei quattro personaggi: un padre, una madre e i due figli e li pone di fronte alle contraddizioni, alle difficoltà di un tempo in cui tutto ci appare troppo veloce per essere capito ma in cui siamo costretti a immergerci e a navigare a vista

Tempi nuovi,  è la storia di una famiglia alle prese con i rapidi cambiamenti del nostro tempo che sconvolgono la vita dei quattro personaggi, facendoli scontrare con le contraddizioni di un’epoca in cui rimanere connessi sembra l’atteggiamento essenziale a garantire la sopravvivenza.

Nella prima mezz’ora il pubblico assiste a una spassosa lezione di informatica condita con la storia, tra Giuseppe (Maurizio Micheli) – uno storico che vive circondato da migliaia di libri e ha un pessimo rapporto con la tecnologia – e il figlio Antonio (Nicola Ravaioli), un ragazzo del suo tempo che vive con leggerezza, “turnandole”, le proprie relazioni sociali, ma ha bisogno della memoria storica del padre quando si tratta di svolgere una ricerca sulla Resistenza.

La notizia di Clementina (Sara Lazzaro), la figlia maggiore della coppia, in attesa di un bambino con un’altra donna concepito rivolgendosi a una banca del seme, mette a dura prova la mentalità aperta della madre Sabina (Iaia Forte), mentre Giuseppe reagisce con inaspettata disinvoltura alla novità.

Nel corso dello spettacolo i ruoli si ribaltano: Giuseppe è protagonista di un’evoluzione che lo conduce ad assumere l’identità social di Ciclamino9, un individuo sempre connesso e perfettamente integrato nei “tempi nuovi”; Sabina, invece, si rivela l’orgogliosa depositaria della storia familiare, difendendo la tradizione degli album fotografici di famiglia. 

I biglietti saranno in vendita giovedì 28 marzo presso il Teatro Nuovo  dalle ore 17 alle ore 20. Il giorno stesso della rappresentazione dalle ore 17. Oppure sul sito www.sanmarinoteatro.sm o presso la Biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22.  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy