“Soddisfazione per l’ordine del giorno sull’accordo di associazione con l’Ue”

“Le forze politiche di opposizione esprimono forte soddisfazione circa l’Ordine del Giorno, approvato all’unanimità dal Consiglio Grande e Generale, riguardante il negoziato sull’accordo di Associazione con l’Unione Europea”.

Lo riferisce un comunicato firmato da tutte le sigle politiche appartenenti all’opposizione. “Il contenuto di tale documento prevede quanto sempre sostenuto dagli scriventi, ovvero che, prima di arrivare a qualsiasi definizione di tale trattativa, le principali linee di indirizzo debbano essere concordate con tutte le forze politiche, le associazioni di categoria e quelle sindacali, al fine di ricercare il maggiore coinvolgimento possibile: non poteva rimanere un governo né tanto meno un uomo solo a disporne”.

“Il negoziato – proseguono le opposizioni – con l’Unione Europea per la definizione di un accordo di associazione è una delle più importanti opportunità per la Repubblica di San Marino, che per evitare si trasformi in un boomerang deve essere, per tale ragione, portata a compimento quanto prima in maniera condivisa con l’obiettivo di risolvere le criticità oggi esistenti. In attesa della definizione di tale percorso, accogliamo con favore la necessità delle Istituzioni di lavorare con responsabilità a una sensibilizzazione nella cittadinanza circa l’importanza di tale scelta strategica”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy