Scarcerato passa dalla questura e finisce in manette dopo la “fuga”

Scarcerato passa dalla questura e finisce in manette dopo la “fuga”

Senegalese liberato dal giudice teme di essere espulso e scappa: catturato da poliziotto-corridore

Arrestato venerdì scorso per false dichiarazioni a pubblico ufficiale e per l’inottemperanza all’ordine di allontanamento dal territorio italiano, viene scarceratodalgiudice, maunavoltain questura, per evitare gli adempimenti amministrativi per l’espulsione, improvvisa una “fuga” che gli costa nuovamente le manette. Protagonista della vicenda è un cittadino senegalese di quarantasei anni raggiunto in strada da un poliziotto in servizio al posto di guardia che lo ha rincorso e agguantato grazie anche alle sue doti atletiche. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy