Banca centrale, confronto a distanza tra governo e opposizione

Banca centrale, confronto a distanza tra governo e opposizione

A difendere Banca centrale dagli attacchi, sono anche Movimento rete e Movimento democratico San Marino

E’ al giudizio della Banca centrale di San marino che devono essere rimessi gli accordi tra Banche centrali. A tutela di un’efficace politica estera, la coalizione di Governo Adesso.Sm ribadisce essere compito, appunto, della politica, «individuare le priorità e indicare le direttrici degli affari esteri ed è poi compito degli organi tecnici adempiere in maniera operativa a queste linee strategiche». «Questo in tutti i settori – precisano – anche nell’ambito bancario e finanziario, dove la preminenza della politica non può essere bypassata. Infatti è obiettivo del Governo andare a definire quanti più memorandum possibili tra la Banca centrale di San Marino e le altre altre Banche centrali, per agevolare l’operatività e la funzionalità dei nostri istituti di credito». (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy