Scommesse anomale sul calcio greco. Il Gip sequestra oltre 300 mila euro

Scommesse anomale sul calcio greco. Il Gip sequestra oltre 300 mila euro

Il provvedimento firmato su richiesta del pubblico ministero Paola Bonetti era già stato sollecitato dalle società

ENRICO CHIAVEGATTI. Rimanendo in tema prettamente calcistico, pare proprio siano iniziati i tempi supplementari nella partita tra gli scommettitori riminesi che hanno “azzeccato ” il risultato “a sorpresa” della partita di serie B del campionato greco Apollon Larissa-Aiginiakos. Una vincita il cui pagamento è stato subito bloccato delle società concessionarie della raccolta di scommesse su eventi sportivi per un sospetto di combine: e per questo motivo si sono rivolti agli avvocati Piergiorgio Tiraferri e Stefano Caroli. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy