Roglic re della crono: vince la Riccione-San Marino. Nibali non molla, Conti ancora maglia rosa

CICLISMO Roglic re della crono: dopo Bologna vince anche la Riccione-San Marino Nibali non molla, Conti ancora maglia rosa.

Primoz Roglic ha bissato il successo di Bologna dominando la cronometro da Riccione alla Repubblica di San Marino, valida per la nona tappa dell’edizione numero 102 del Giro d’Italia, 34,8 km con un’ultima parte su una salita dura. Il capitano della Jumbo-Visma non è però riuscito a fare il vuoto su tutti gli avversari, con un ottimo Nibali (quarto) che ha pagato 1’05”, molto meno delle aspettative. Il siciliano diventa quindi il grande rivale dello sloveno, che si è imposto con il tempo di 51’52”. A 11 secondi è arrivato Victor Campenaerts, partito un paio d’ore prima e con condizioni climatiche migliori. Completa il podio di giornata il sorprendente Bauke Mollema, arrivato in 52’52”, a un minuto esatto dal vincitore. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy