«Giro, non siamo il bancomat della riviera»

«Giro, non siamo il bancomat della riviera»

Il consigliere del Pdcs Lonfernini: «Paghiamo gli eventi senza avere nessun beneficio»

A PEDALI o a motore, Giro d’Italia o Motogp: il risultato per San Marino non cambia. Teodoro Lonfernini attacca sugli eventi sportivi sponsorizzati dal Titano, che portano però poco o nulla in termini di ritorno economico e turistico. «Grande giornata di sport la crono scalata del Giro arrivata domenica a San Marino – premette il consigliere del Pdcs – Ma l’evento in termini di presenze sul nostro territorio sono state praticamente nulle ispetto alle potenzialità che poteva generare se ci fosse stata la giusta sinergia territoriale e la giusta collaborazione con gli organizzatori e con il Comune di Riccione. L’evento, ha portato ben poco in termini di occupazione camere, ben poco in termini di opportunità per operatori quali commercio, ristorazione e bar. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy