“Odg banche, non vorremmo che chi grida alla crisi sia il primo a non voler chiarezza”

“Odg banche, non vorremmo che chi grida alla crisi sia il primo a non voler chiarezza”

“Odg banche, non vorremmo che chi grida alla crisi sia il primo a non voler chiarezza”

Boschi: “Quello di Cardelli è stato un elogio per attaccarci. Escludo che quei voti persi fossero un segnale politico per qualcuno”

ANTONIO FABBRI. Non è un episodio politico al quale passare sopra, ma allo stesso tempo non sembra impensierire troppo la maggioranza, che da un lato esprime censura per aver visto cinque voti dei suoi esponenti sostenere l’odg dell’opposizione, dall’altro esprime anche “comprensione” considerato il clima teso di intenso dibattito da due anni a questa parte attorno al sistema bancario ed ha voluto essere “un po’ più aggressivo rispetto agli altri consiglieri”, ha detto il capogruppo di Ssd Giuseppe Morganti. Allo stesso tempo, comunque, la maggioranza sottolinea che è stato approvato anche il proprio odg che chiede di fare chiarezza su tutte quelle situazioni bancarie che negli ultimi vent’anni hanno avuto ricadute pesanti sul bilancio dello stato. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy