Rimini porto aperto e sicuro. Grande musica per i migranti

Rimini porto aperto e sicuro. Grande musica per i migranti

Tanti dibattiti. Annunciato l’ex sindaco Lucano, simbolo di questa lotta per l’umanità. Tra i musicisti i Modena city ramblers e i Marlene Kuntz

ERIKA NANNI. Un porto sicuro, non solo aperto. Nella giornata mondiale del rifugiato, Rimini pensa a chi si mette in viaggio tra le onde del mare con la speranza di un futuro migliore. Per simboleggiare quel viaggio,il 20giugnolaluce delfarodi Riminiilluminerà l’attracco delle imbarcazioni che intorno alle 18.30 getteranno l’ancora di fronte a piazzale Boscovich. Un’immagine simbolica, che darà inizio a una serata di festa, ma anche di profonda riflessione. «La pace deve prevalere sulla paura», lo spirito di “Rimini porto sicuro” è questo. Loafferma la vicesindaca Gloria Lisi, nel presentare l’iniziativa che il Comune di Riminie l’associazione Arcobaleno, insieme a Sprar, Papa Giovanni Xxiii e Consorzio mosaico hanno organizzato in occasione del 20 giugno, giornata mondiale del rifugiato. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy