Rimini. Furto da 21mila euro all’Hollister

Rubano abiti per 21mila euro grazie ad un commesso infedele

La banda, composta da venezuelani e una ragazza italiana, verrà processata il prossimo dicembre

ENRICO CHIAVEGATTI – Ventuno mila euro. È il valore dei capi d’abbigliamento che una banda di ladri sudamericani ha potuto razziare, grazie alla complicità di un commesso infedele di Hollister, la catena statunitense di negozi per giovani, che tra le peculiarità ha quella di avere solo personale che assomiglia più a modelli o modelle californiani, nel negozio del centro commerciale Le Befane. (…)

(…) Una volta presentata la denuncia da Abercrombie e Fitch Italia, l’indagine, visto il dettaglio delle prove raccolte dalla società, è approdata al terzo piano del palazzo di giustizia di Rimini dove, nei giorni scorsi, il pubblico ministero Paola Bonetti ha chiesto per tutti quanti gli imputati, tre cittadini venezuelani e una giovane italiana, il giudizio immediato. Il processo inizierà il prossimo 10 dicembre. Il reato contestato è quello di furto in concorso aggravato dal mezzo fraudolento, della destrezza, dell’associazione di persone e una quarta di minor rilievo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy