Rimini. Anziana raggirata nella casa di riposo

Anziana raggirata nella casa di riposo

Il medico scopre che uno sconosciuto si è fatto intestare polizze per 550mila euro

IN BALLO ci sono polizze per quasi 600mila euro. Un malloppo sostanzioso e facile su cui mettere le mani, se a possederlo è un’anziana signora che non sa difendersi e vive tutta sola in una casa di riposo. Facile preda di ‘avvoltoi’. A svelare la presunta circonvenzione di incapace, è stato un noto medico riminese che ha presentato un esposto in procura. Il magistrato ha già aperto un fascicolo, per il momento a carico di ignoti. E’ OLTRE dieci anni fa che lo specialista conosce i due anziani coniugi. Lui ha seri problemi di salute e si reca spesso dal dottore in questione, al punto che con il passare degli anni tra il professionista e l’anziana coppia nasce un’affettuosa amicizia, anche perchè non hanno figli nè parenti. Il dottore se li prende a cuore e si occupa di loro senza chiedere parcelle, dal momento che ormai sono entrati quasi a far parte della sua famiglia. A un certo punto però le condizioni dell’anziano signore si aggravano, e di lì a poco muore. Nemmeno la moglie sta più molto bene, ha quasi 88 ann e con l’avanzare dell’età la situazione si complica. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy