San Marino. Caso Smi, soluzione vicina

Smi, le 40 famiglie che devono riavere i loro soldi vedono vicina la soluzione

Quaranta famiglie che da sette anni cercano di riavere i loro risparmi che avevano affidato alla finanziaria Smi, la finanziaria storica di San Marino del Conte Enrico Maria Pasquini, finita in liquidazione coatta. Giù in passato erano intervenuti pubblicamente per segnalare come, nonostante denunce e richieste in sede giudiziaria, queste siano rimaste inevase e per richiedere, a fronte degli interventi recenti nel settore bancario e finanziario, che anche il loro caso, da tempo in sospeso, venisse tenuto in considerazione. Così il 6 agosto scorso a Palazzo si è tenuta una riunione con gli esponenti di tutte le forze politiche. (…)

(….) la politica ha espresso la volontà unanime di venire incontro alle famiglie dei truffati dalla società finanziaria, promettendo loro che, entro il periodo di assestamento del bilancio, si terrà un nuovo incontro, previsto per i primi di settembre, per individuare, rispetto alle richieste di giustizia per troppo tempo rimaste inevase, una soluzione che sia degna di uno Stato di diritto. (…)”. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di L’informazione pubblicato dopo le 22

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy