San Marino. Una Reggenza di garanzia per aprire la crisi di governo

Ci si prepara ad apparecchiare la crisi sulla testa della Reggenza?

ANTONIO FABBRI – Il giochino sarebbe squallido, anche se già visto: puntare a trovare il pretesto per aprire la crisi proponendo una Reggenza di garanzia. Squallido perché giocato usando la strumentalizzazione della più alta carica dello Stato. Uno degli schemi potrebbe essere: l’opposizione avanzerebbe la proposta della Reggenza di garanzia che verrebbe votata anche dalle parti più scalpitanti della maggioranza: Civico10, non si sa se tutti; Ssd, probabilmente non tutti; Rf, probabilmente nessuno. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato il giorno dopo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy