San Marino. Aborto, Montemaggi: “Lo Stato deve fornire strumenti”

Montemaggi ha le idee chiare: “Lo Stato deve fornire gli strumenti adatti”

Il consigliere di Civico 10 dice la sua sul tanto delicato e discusso tema dell’aborto

Continua il dibattito sul delicato tema dell’aborto: dopo l’intervento di qualche giorno fa di Don Gabriele Mangiarotti arrivano anche le dichiarazioni di Marica Montemaggi, esponente di Civico 10: “Sia chiaro che non ritengo l’aborto un diritto – esordisce la Montemaggi -. Lo ritengo una sconfitta, di tutti e per tutti, sempre. Non ho mai conosciuto donne che rivendicassero il diritto ad abortire, ho invece conosciuto donne che hanno rivendicato il diritto di scegliere, in sicurezza, senza essere giudicate se non da loro stesse e nella propria intimità. Non sempre, purtroppo, le donne vivono un atto d’amore. Ci sono donne, non necessariamente madri, che sanno bene cosa significa Vita, cosa significa sacrificare la propria a favore di quella di un’altra persona senza pensarci un attimo e ce ne sono tante che sanno anche cosa significa perdere una vita”. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy