Dim, senza più Mdsi, proclama: “un’altra San Marino è possibile”

Dim, senza più Mdsi, proclama: “un’altra San Marino è possibile”

Comunicato congiunto di Rete e Motus Liberi fa da prologo all’inizio della campagna elettorale

Se Dim, Domani in movimento ha perso un pezzo con la separazione da MdSi che, a sua volta, perde pezzi che restano invece legati a Dim, Rete e Motus Liberi, tornano dopo un po’ di tempo con una nota congiunta che fa da prologo, evidentemente, all’inizio della imminente campagna elettorale. “Gettare le basi della rinascita del paese: è questo l’obiettivo che si pone la coalizione Domani in Movimento in risposta alle sfide che la Repubblica deve affrontare”, è l’attacco della nota congiunta che, poi, prosegue: “È innegabile, ovunque si volga lo sguardo, come vi siano situazioni di emergenza da esaminare: la finanza pubblica presenta criticità evidenti dovute all’ incremento del debito pubblico a causa di errati interventi sul sistema bancario, le relazioni internazionali sono formali e inconsistenti, la spesa corrente è ancora troppo elevata, il sistema socio sanitario e l’ospedale sono in difficoltà e il settore giudiziario evidenzia notevoli disfunzioni. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy