San Marino. Domani-Motus Liberi chiede a tutti un maggiore impegno

“Grande soddisfazione per l’esito della serata pubblica, caratterizzata da un’ampia partecipazione degli operatori del settore e della cittadinanza”.

Lo dichiara Domani-Motus Liberi all’indomani della serata di approfondimento “Ambiente e Territorio”, tenutasi di recente nella sala Montelupo di Domagnano con ospiti d’eccezione come Gian Luca Galletti, già ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare della Repubblica italiana, e l’economista Marco Marcatili.

Avere cura dell’ambiente e individuare soluzioni alle problematiche non è uno spreco di risorse: comprendere questo concetto è la vera sfida sociale e culturale dei nostri tempi – spiegano in una nota gli alleati di Rete -. Occorre che la Repubblica di San Marino investa impegno e risorse nel cambiare approccio a queste tematiche: ciò vale per la Pubblica amministrazione, che deve cominciare ad elaborare progetti di più ampio respiro al fine di garantire un’autosufficienza energetica del Paese e la capacità di smaltire internamente i propri rifiuti; per le aziende, che dall’investimento nella ricerca e nello sviluppo possono ottenere risultati eccellenti sia a livello di ecosostenibilità che di produttività; per i cittadini, che se adeguatamente informati possono dare un prezioso contributo anche con piccoli gesti quotidiani”.

“Il meglio che possiamo fare è cogliere le opportunità, calcolare i rischi connessi, stimare la nostra abilità di gestirli, e fare i nostri progetti con fiducia: il miglior modo per costruire il nostro domani, è sceglierlo insieme!”, afferma infine Domani-Motus Liberi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy