Mia Repubblica vuole salvare San Marino

“Noi siamo determinati nell’agire per l’unità del Paese”.

Lo dichiara Mia Repubblica, sottolineando in un comunicato che la politica “deve guardare avanti e mettere in moto le forze di un intero Paese capace di reagire allo stato di abbandono e di sfiducia che ha bloccato la capacità di sviluppo sereno ed equilibrato per la collettività”.

“Ci sono fin troppe cose da mettere a posto – si legge nella nota -, da rendere di nuovo efficaci, ci sono le sfide della innovazione, del clima e della sostenibilità, dei diritti civili, della redistribuzione equa delle risorse, all’uguaglianza di trattamento fra tutti i lavoratori sia nel dare che nel ricevere e della ricostruzione del senso di comunità”.

Movimento democratico San Marino insieme e Noi sammarinesi, nonostante siano provenienti da esperienze diverse e abbiano idee e visioni diverse, e di fronte alla sfida di un Paese che rischia di morire, ritengono che l’unico modo per affrontarla degnamente sia quello di “essere cittadini operosi e volenterosi capaci di dialogo e di sintesi e di progetto”.

Ecco il testo integrale del comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy