San Marino. Legge sul giusto processo, chiesta la riformulazione

Avvocati e notai chiedono la riformulazione della legge sul giusto processo

“Le forze politiche, impegnate nella campagna elettorale, mettano al centro del dibattito l’improcrastinabile necessità di una riformulazione della norma dichiarata incostituzionale dal Collegio dei Garanti, e l’organo legislativo eserciti le proprie prerogative per ottemperare alle superiori ed opposte esigenze, così come peraltro vuole l’articolo 16 della Dichiarazione dei Diritti”. È l’auspicio del consiglio direttivo dell’Ordine degli Avvocati e Notai della Repubblica di San Marino in seguito alla sentenza del Collegio Garante che ha dichiarato l’incostituzionalità dell’art. 6 comma 4 della legge n. 93/2008 (legge sul giusto processo). (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy