San Marino. Una panchina rossa in omaggio alle donne

Una panchina rossa al Parco Ausa per dire No alla violenza sulle donne

Si è tenuta l’altro ieri, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la collocazione della panchina rossa al Parco Ausa di Dogana alla presenza delle massime autorità dello Stato. Questo evento conclude le iniziative promosse dal Comitato nazionale sammarinese fair play, iniziate il 16 novembre scorso con la premiazione di tanti atleti e allenatori, che si sono distinti in gesti di fair play, durante la Giornata mondiale del fair play per proseguire con la tre giorni del “Move on Fair Play”, che ha dato vita al Gran Galà Concorso Coreutico con premi importantissimi per i giovani partecipanti, che hanno saputo dare il meglio di se stessi, sotto la regia di Andrè De La Roche,   Raffaele Paganini , Steve La Chance, Bill Goodson, Milena Zullo, Ramona Matei e Antonio Balsamo. Tutti gli eventi si sono svolti nella Repubblica di San Marino grazie alla piena collaborazione di segreterie di Stato per l’Istruzione, la Cultura e lo Sport, il Turismo e il Territorio, la Sanità, Ugrat, giunte di Castello, Commissione Pari Opportunità, Autority Pari Opportunità,  Commissione nazionale sammarinese per l’Unesco, Soroptimist Single Club San Marino, Cooperativa Trasforma e Centro del Riuso, Fondazione “C’entro anchi’io” e All+. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy