San Marino. “Critica politica non scada nella lesione della dignità”

“Critica politica non scada nella lesione della dignità”

Ancora reazioni sugli antipatici (per essere gentili) episodi di sessismo che hanno poco elegantemente caratterizzato l’inizio della campagna elettorale, un’indignazione che si è diffusa in fretta e che, si spera, possa portare a provvedimenti. Le candidate di Repubblica Futura hanno indirizzato una lettera alla Reggenza, all’Autorità garante per l’Informazione e all’Authority Pari Opportunità per chiedere che venga alzato il livello di allerta per quanto riguarda l’hate speech e gli insulti sessisti sui social, a seguito di una serie di preoccupanti vicende occorse nella prima parte della campagna elettorale, che hanno interessato donne e ragazze candidate (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy