San Marino. Giornata della colletta alimentare

L’associazione Colletta Alimentare nella Repubblica di San Marino rivolge un appello invitando i cittadini a donare alimenti per l’infanzia, come tonno in scatola – riso – olio – legumi – sughi e pelati – biscotti, per aiutare 7.569 strutture caritative che accolgono 1.506.000 poveri.

“Sabato 30 novembre – spiega un comunicato – in tutta Italia e a San Marino si svolgerà la 23a edizione della Giornata Nazionale della Colletta
Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus.
In oltre 13.000 supermercati, 145.000 volontari inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione, che nei mesi
successivi verranno distribuiti a 7.569 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà,
centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.500.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 345.000 minori.
Anche la Diocesi di San Marino – Montefeltro si unirà a questo grande gesto di carità con circa 500 volontari – di cui 280
sul Titano – provenienti da numerose associazioni laiche e cattoliche. Un movimento importante di fronte ad un problema
che da qualche anno si è affacciato in maniera preoccupante anche sul nostro territorio: il dati della Caritas Diocesana
parlano infatti di oltre 80 famiglie assistite presso la Casa S. Michele di San Marino.
Proprio alla Caritas sammarinese il Banco Alimentare Emilia Romagna, che coordina la Colletta a livello regionale e a
San Marino, consegna direttamente a fine giornata circa 4 tonnellate di alimenti a cui si aggiungono, nell’arco dell’anno,
altre 9 tonnellate distribuite al centro sammarinese.
L’importanza di questo gesto è stata sottolineata anche durante l’udienza che gli Ecc.mi Capitani Reggenti hanno
riservato agli organizzatori della Colletta a San Marino, accompagnanti dal Presidente del Banco Alimentare Emilia
Romagna, Stefano Dal Monte. Inoltre, in occasione del 30° anniversario della nascita del Banco Alimentare, l’Ufficio
Filatelico di San Marino ha realizzato uno speciale annullo postale.
Si riconferma anche la grande vicinanza di Mons. Andrea Turazzi, Vescovo di San Marino – Montefeltro, che nella serata
di ieri ha celebrato una Messa per tutti i volontari e gli amici della Colletta nella Diocesi.
Questo gesto, unito all’attività quotidiana di Banco Alimentare, contribuisce concretamente al raggiungimento del goal 2 –
sconfiggere la fame – dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
Le donazioni di alimenti ricevute il 30 novembre andranno a integrare quanto Banco Alimentare recupera
quotidianamente, combattendo lo spreco di cibo. Nel 2018, grazie all’efficienza anche logistica delle 21 sedi regionali di
cui si compone la Rete Banco Alimentare, sono state distribuite oltre 90.000 tonnellate di cibo.
Sabato 30 novembre fai anche tu la spesa per chi ha bisogno: nei principali punti vendita della Repubblica di San Marino
e del Montefeltro”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy