San Marino. Agopunturista trovato morto all’interno del suo appartamento

Agopunturista trovato morto all’interno del suo appartamento

Un uomo di sessantatré anni è stato trovato morto all’interno del proprio appartamento di Dogana (San Marino), all’incrocio fra la Superstrada e via Saponai, dagli uomini della Gendarmeria allertati da un parente preoccupato dal fatto che l’uomo non rispondesse al telefono dalla sera precedente. La porta era chiusa a chiave e le forze dell’ordine per entrare hanno dovuto forzare la serratura (compito affidato al personale della Sezione antincendio della polizia civile).  L’ipotesi più probabile è che l’uomo sia stato colto da un malore improvviso e fatale, ma non è escluso che il magistrato possa disporre degli accertamenti più approfonditi rispetto alla semplice ispezione cadaverica. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy