Rimini. Rapinato del Rolex da una trans fuori da un locale: preso complice

Rapinato del Rolex da una trans fuori da un locale: preso complice

Turista di 34 anni distratto con l’inganno e aggredito. L’orologio vale ventimila euro

ANDREA ROSSINI. Rapinato del Rolex da una transessuale che, grazie anche all’aiuto di un amico, riesce a scappare con il prezioso bottino: il valore dell’orologio supera infatti i ventimila euro. Vittima del furto è un trentaquattrenne di origine romana che aveva scelto di trascorrere il fine settimana sulla riviera romagnola. L’altra notte, all’uscita di un locale nella zona di viale Regina Margherita, il turista si è avviato tranquillamente verso la propria autovettura quando – stando al suo racconto – una transessuale che parlava italiano con un accento latino-americano ha richiamato la sua attenzione. «È sua questa macchina? – gli ha chiesto– Havisto che cosa le hanno fatto dietro?». (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy