San Marino si commuove per la morte di Salicioni

Titano commosso per Sandro Salicioni, amato professore

Ha commosso e addolorato studenti, colleghi e cittadini la notizia della morte, domenica, di Sandro Salicioni, professore di Greco e Latino alla Scuola Superiore. Aveva 68 anni e, in seguito a un malore mentre si trovava a Villa Verucchio, era stato trasportato al Bufalini di Cesena. È stato ricordato dai colleghi come un insegnante che univa a una grande professionalità e preparazione, un amore non comune che sapeva trasmettere ai suoi studenti. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy