Rimini. Niente elezioni regionali per Serena Grandi

Serena Grandi perde il treno per Bologna

MANUEL SPADAZZI – Ora si fa sul serio. A un mese dal voto, eccoli i candidati riminesi alle regionali. Tra sorprese e conferme. La più eclatante riguarda Serena Grandi. Il suo nome non c’è nella lista depositata ieri da Per (Progetto Emilia Romagna), la civica che appoggerà la leghista Lucia Borgonzoni, principale avversaria di Bonaccini. Era stata la stessa Borgonzoni a fare il suo nome, alla vigilia di Natale, come possibile candidata. E la Grandi, su queste colonne, aveva fatto capire di essere pronta. “Mi prendo una notte di tempo, oggi (ieri per chi legge, ndr) deciderò”. Invece l’attrice non sarà della corsa. Stando ai ben informati, mancava l’accordo sul suo nome. “Ho deciso io di rinunciare – rivendica la Grandi con orgoglio –. Ringrazio Salvini e la Borgonzoni per l’opportunità, ma devo ancora maturare alcune idee politiche. Sosterrò Lucia, e per il futuro mai dire mai: mi piacerebbe dare un contributo per il cinema e le pari opportunità”. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy