San Marino piange la scomparsa di Marino Bollini, Capitano Reggente per quattro volte

San Marino piange la scomparsa di Marino Bollini, Capitano Reggente per quattro volte

Dal 2005 era un esponente del Partito dei socialisti e dei democratici dopo aver militato nel Partito socialista

All’età di 86 anni si è spento Marino Bollini. Capitano Reggente per quattro volte, negli anni 70, 80 e 90, ha iniziato la propria carriera politica nel Partito socialista sammarinese per poi passare, era il 2005, nelle fila del Partito dei socialisti e dei democratici. Capo di Stato da aprile 1979 ad ottobre 1979 in coppia con Lino Celli; da ottobre 1984 ad aprile 1985 in coppia con Giuseppe Amici; da aprile 1995 ad ottobre 1995 in coppia con Settimio Lonfernini; da ottobre 1999 ad aprile 2000 in coppia con Giuseppe Arzilli. La Centrale sindacale unitaria ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Marino Bollini, con un telegramma inviato alla famiglia. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy