Rimini. Dimessa, ma ancora malata si sente male in casa da sola Vicina dà l’allarme: salvata

Dimessa, ma ancora malata si sente male in casa da sola Vicina dà l’allarme: salvata

Per aprire la porta intervengono i vigili del fuoco, disposto un nuovo ricovero e la sanificazione del palazzo

ANDREA ROSSINI. «Aiuto, aiuto, aiuto». È stata la vicina a dare l’allarme e a consentire ai soccorritori di salvare una donna di 74 anni che abita da sola in un condominio nella zona di via Flaminia, a Rimini. Quando i vigili del fuoco ieri mattina hanno forzato la porta, l’hanno trovata riversa sul pavimento: debilitata dalla febbre e dalla malattia, il Covid-19, che le era stata diagnosticata in ospedale. Giovedì scorso, però, i medici l’avevano dimessa giudicando il suo quadro clinico compatibile con il regime domiciliare. Avrebbe dovuto continuare a seguire le terapie a casa da sola, con l’assistenza saltuaria di un’assistente sociale che lei stessa giura di non avere ancora visto. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy