San Marino. Usc: “Chi raccoglierà le macerie del Paese una volta finita l’emergenza?”

Usc: “Chi raccoglierà le macerie del Paese una volta finita l’emergenza?”

In una nota l’Unione sammarinese Commercio e Turismo scrive che “nelle ultime settimane, molto difficili per tutti, Unione Sammarinese Commercio e Turismo si è concentrata sulle innumerevoli problematiche mantenendo contatti quotidiani con le Istituzioni di riferimento. In data 4 marzo abbiamo inviato la prima richiesta formale alle Istituzioni per chiedere la possibilità di sostenere concretamente le attività e i rispettivi dipendenti (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy