San Marino. Repubblica Futura critica l’operato del governo

“Venerdì scorso, nel tardo pomeriggio, dopo 1 mese dall’inizio delle misure restrittive, c’è stata una prima timida occasione di incontro fra Governo e forze politiche, di maggioranza e di opposizione.

Più volte nelle settimane trascorse avevamo messo a disposizione del Paese le nostre idee e le nostre relazioni, per far sì che San Marino potesse uscire il prima possibile e al meglio da questa situazione.

Il Governo, da tempo, avrebbe dovuto desistere dal proprio atteggiamento autoreferenziale, informando adeguatamente sullo stato delle cose, ammettendo alcuni errori, dialogando con tutti (parti politiche, sindacali e datoriali).

Crediamo, infatti, che in un momento in cui l’emergenza sanitaria sovrasta ogni cosa, compresa la convocazione degli organi più rilevanti della democrazia rappresentativa (tanto che ad oggi non sappiamo ancora quando sarà convocato il Consiglio Grande e Generale), il governo-centrismo “quarantenale” non stia dando nessuna risposta al Paese ed all’economia”.

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy