Rimini. Coronavirus, un morto e nove nuovi contagi

Covid, un morto e 9 nuovi contagi. Venturi: “Ora serve responsabilità”

Il commissario straordinario: “La ripresa dei casi ci metterebbe in ginocchio, perché non si può tornare indietro, non possiamo bloccare di nuovo tutto, sarebbe la catastrofe”

Prima ancora di lanciarsi nei numeri, il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Sergio Venturi, dedica alcune parole alla Fase 2 iniziata ieri. La parola d’ordine è responsabilità. “Molto più che nella fase uno, l’epidemia è nelle nostre mani – ammonisce -. La ripresa dei contagi ci metterebbe in ginocchio, perché non si può tornare indietro, non possiamo bloccare di nuovo tutto, sarebbe la catastrofe”. Nella provincia di Rimini ieri sono state registrate 17 guarigioni (il totale sale quindi a 1.170), 9 nuovi contagi (otto uomini e una donna), tutti seguiti a domicilio. È morto infine un uomo di 84 anni. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy