Rimini. Coronavirus, 90 vittime dall’inizio dell’epidemia

Contagi al limite ma ancora 2 morti. A Rimini le vittime toccano quota 90

Pochi nuovi contagi ma ancora due decessi. I dati comunicati dalla Regione e diffusi dalla Prefettura nella giornata di ieri confermano l’andamento evidenziato negli ultimi giorni, con soli tre nuovi casi accertati di Covid-19. Dal bollettino, emerge inoltre ora anche il numero dei casi attivi, oltre a quello dei deceduti e dei guariti, specifico per ogni Comune della provincia. Dati che, come riferito dalla Prefettura, verranno aggiornati ogni martedì e venerdì. In riferimento invece ai numeri riguardanti l’aggiornamento odierno, i due decessi riguardano una donna di 95 anni e un uomo di 69, mentre i tre nuovi contagiati sono una femmina e due maschi: due sono ricoverati, mentre uno è in isolamento domiciliare. Ieri, inoltre, sono stati registrati anche due nuovi guariti, a seguito di doppio tampone negativo. Nel complesso, sono attualmente 2077 i casi diagnosticati nel Riminese, di cui 1.979 residenti in provincia e 98 al di fuori dei confini provinciali. Per quanto riguarda il comune di Rimini, le persone che hanno perso la vita sono state finora in tutto 90, mentre 174 sono i malati attualmente positivi, su 773 positivi. A Cattolica, su 264 casi, i morti sono stati 30 e i casi attivi 57, a Riccione rispettivamente 249, 34 e 32. A Misano ci sono ancora 10 attivi, su 125 contagi e 15 decessi, a San Giovanni in Marignano 134 positivi, 14 deceduti e 13 casi attivi, mentre a Santarcangelo i positivi ammontano a 69, con 3 decessi e 16 pazienti attivi. 38 casi si sono registrati a San Clemente, con 4 morti e 6 attualmente malati, a Montescudo 39, con 2 morti e 11 casi attivi, 44 contagi a Morciano, con 4 morti e 9 pazienti attuali. A Coriano, invece, i casi registrati sono stati 79, 7 morti e 8 attivi. Negli altri Comuni, in cui il tasso di contagio è stato minore, i decessi registrati sono stati 3 a Novafeltria, 4 a Bellaria come a Saludecio, 2 a Verucchio, uno a Pennabilli e Mondaino, Montegridolfo e Poggio Torriana, zero a San Leo, Montefiore, Gemmano, a Talamello, Maiolo e Sant’Agata Feltria. In particolare, a Montegridolfo e Sant’Agata non si conta ad oggi nessun caso attivo: gli unici comuni, oltre a Casteldelci, da sempre Covid free. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy