San Marino. Podeschi: “La MotoGP e l’incoerenza di Rete e di Pedini Amati”

L’Ex Segretario di Stato Marco Podeschi commenta l’annuncio riguardante le due tappe della MotoGP a Misano e non risparmia frecciate all’indirizzo di Rete e dell’attuale Segretario Federico Pedini Amati.

“Ogni tanto arriva qualche buona notizia. La doppia tappa Moto GP a Misano è un segnale positivo della voglia di ripresa del settore turistico e incorona l’avvenimento più importante per San Marino e la Riviera di Rimini. Sono felice e sorpreso – in senso positivo – di come ha diametralmente cambiato idea sull’evento il Segretario di Stato Federico Pedini Amati e il movimento Rete. Nel 2018 infatti entrambi firmarono un interpellanza sull’argomento affermando durante una polemica estiva che : “Non porta nulla l’autodromo è lontano” e innescando dubbi sul costo della manifestazione. Non so se oggi l’autodromo di Misano si è avvicinato a San Marino, se il governo ha fatto una espansione territoriale in zona Rovereta o si è ottenuto uno sconto su i costi pagando con i già “titani”. Rimane evidente la contraddizione fra il pensiero all’opposizione e l’azione governativa elemento di grande rispetto degli elettori. Voglio invece fare i miei complimenti invece al Teodoro Lonfernini per la coerenza dimostrata. Firmando il contratto con Dorna nel 2016 ha permesso di rafforzare la collaborazione con la Regione Emilia Romagna e i comuni limitrofi, legami che nella scorsa legislatura si sono ulteriormente intensificati. Sarebbe interessante sapere se i colleghi di governo di Lonfernini si sono ravveduti su gli eventi fuori territorio. Ravvedimento che magari fa il paio con l’Accordo con la Santa Sede per l’insegnamento dell’ora di religione. Un accordo che ha giurato di eliminare al governo e oggi invece soddisfatto sprofondato nella comoda poltrona governativa resta silente. A settembre prima una messa di buon ora poi tutti al gran premio a Misano per celebrare una alleanza di governo forte in termini di consenso ma prossima allo zero in termini di coerenza”.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy