Rimini. Sul web insulti sessisti alle vigilesse

Sul web insulti sessisti alle vigilesse

Il comandante della Polizia municipale di Rimini, Andrea Rossi, ha già presentato una denuncia per diffamazione contro ignoti

L’anonimo leone da tastiera non si è limitato a criticare pesantemente l’operato della Polizia municipale di Rimini, ma è andato giù pesante con un attacco a sfondo sessuale nei confronti degli agenti donna. Uno ‘sport’, quello di colpire l’altra metà del cielo che indossa una divisa o riveste un ruolo di comando (vedi il sindaco di Santarcangelo insultata con delle scritte sui muri) che viene praticato sempre più spesso da chi, ovviamente, non ha il coraggio di metterci la faccia. Questa volta si tratta di un post che qualcuno ha messo su Facebook pochi giorni fa, dove le agenti della Polizia locale di Rimini vengono apostrofate con epiteti che si possono solo immaginare (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy