Rimini. Progetto fabbriche di comunità, 98 aziende mettono a disposizione spazi per vaccinare

“Sono un centinaio le imprese romagnole associate che hanno dato la disponibilità dei propri spazi nell’ambito del piano nazionale di vaccinazione anti Covid”.

Lo annuncia Confindustria Romagna, aggiungendo: “La mappatura svolta da Roma ha raccolto l’adesione all’iniziativa “fabbriche di comunità” da parte di 98 aziende tra Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena, di ogni settore e dimensione.

«Fin dai primi giorni abbiamo avuto l’impressione di una grande mobilitazione – spiega il presidente Paolo Maggioli – questo dato è straordinario ma non ci sorprende, perché sappiamo quanta volontà e determinazione ci sia per uscire da questa situazione. Siamo tutti consapevoli che il vaccino è la soluzione, e l’industria vuole dare il proprio contributo. Ringraziamo quindi gli imprenditori e le imprenditrici per il grande senso di responsabilità e per lo spirito di servizio mostrato»”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy