Vaccini anti-Covid in Emilia Romagna, AstraZeneca e J&J solo agli over 60 con l’aiuto dei farmacisti

Donini: “AstraZeneca e J&J ora solo agli over 60 con l’aiuto delle farmacie”

PATRIZIA LANCELLOTTI – (…) “Non c’è dubbio che riservare vaccini come AstraZeneca e Johnson&Johnson ad una popolazione-target, in gran parte già vaccinata, potrebbe sottrarre dosi al sistema. Quindi, quello che chiediamo è che si intensifichi la fornitura di vaccini ad mRna, Pfizer e Moderna, in modo da completare davvero il prima possibile la vaccinazione. Abbiamo comunque accelerato in questi ultimi giorni, siamo tra le primissime Regioni in Italia e domenica sera eravamo quasi al 94% di somministrazioni di dosi consegnate”, spiega l’assessore regionale alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini. (…)

Ribadisce Donini: “Proporremo a tutti coloro che hanno meno di 60 anni che devono avere la seconda dose e che fra l’altro non sono tantissimi, un vaccino a Rna messaggero, quindi Pfizer o Moderna. Terremo Johnson&Johnson, un vaccino comunque ancora molto attrattivo visto che è a una sola dose, ma riservandolo preferenzialmente ad una popolazione oltre ai 60 anni, che finora non ha potuto o voluto vaccinarsi, così come terremo lo stesso AstraZeneca per la stessa fascia di età”. (…)

E visto che entro fine mese entreranno in azione anche i farmacisti la Regione vuole affidar loro il “recupero” degli over 60 che non si sono vaccinati, utilizzando le dosi AstraZeneca e Johnson&Johnson. Un compito per il quale l’assessore regionale Raffaele Donini chiede l’aiuto dei medici di medicina generale e del “rapporto fiduciario che hanno coi loro pazienti”. Ma anche, appunto dei farmacisti “che tra qualche giorno saranno in campo, magari affidando loro le dosi Johnson& Johnson e AstraZeneca, col compito di individuare e convincere gli over 60 che non si sono potuti o voluti vaccinare. Anche se in Emilia-Romagna questa popolazione target è in gran parte vaccinata”. Con la seconda dose AstraZeneca in regione restano poi da immunizzare le circa 40.000 appartenenti a categorie professionali, tra cui gli insegnanti, “che abbiamo vaccinato quando AstraZeneca sembrava indicato per quel tipo di età”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy