Rimini. «Una violenza assurda mio figlio tredicenne è ancora sotto choc»

«Una violenza assurda mio figlio tredicenne è ancora sotto choc»

Convalidato l’arresto dei tre aggressori di 15, 16 e 17 anni Due vanno in comunità, il terzo invece ai domiciliari

ANDREA ROSSINI. Il giudice del tribunale minorile di Bologna ha convalidato l’arresto dei tre minorenni di origine magrebina di età compresa fra quindici e diciassette anni catturati dagli agenti della Polizia ferroviaria di Rimini dopo una violenta rapina ai danni di un tredicenne. Due dei presunti responsabili sono stati destinati in una comunità, il terzo va ai domiciliari nell’abitazione dei genitori.  (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy