Rimini. Discoteche, la pazienza è finita: apriamo

Discoteche, la pazienza è finita: apriamo

Tito Pinton annuncia l’apertura per il 14 luglio di Musica, intanto la Villa delle Rose si prepara a inaugurare domani

«Il 14 luglio apro. Basta, non si può andare avanti così». Quella di Tito Pinton titolare del Musica Riccione non è una semplice provocazione. Lo si capisce anche da come si sta muovendo il mondo della notte. Alla Villa delle Rose sono già pronti. Sabato sera il locale aprirà, ma attenzione, «il locale aprirà nel rispetto della normativa vigente e con prenotazione obbligatoria», recita l’annuncio sulla pagina Facebook della Villa. Si ripete così quanto visto l’estate scorsa quando le disco, impossibilitate nel far ballare il popolo della notte, aprirono come ristoranti proponendo cene spettacolo e musica, ma da fermi e seduti. Sempre a Misano hanno già aperto il Living, sulla spiaggia, e il Byblos che domani avrà come ospite Donatella Rettore. E’ passato un anno e la situazione si sta ripetendo, tanto che anche Pinton sta «facendo verifiche per aprire come pubblico esercizio il Musica (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy