Rimini. Pallinari, ora è un affare di famiglia al “lavoro” anche mamme e minorenni

Pallinari, ora è un affare di famiglia al “lavoro” anche mamme e minorenni

Mercoledì sera nuovo servizio della Polizia locale in viale Vespucci In fuga alla vista degli agenti

C’erano le mamme che fingevano la puntata, i papà abili nel destreggiare le tre campanelle e 3 ragazzine di circa 15 anni – presumibilmente le figlie – intorno al tavolino di cartoni dove mercoledì sera, in viale Vespucci, erano in azione due “batterie di pallinari”. Presunte famiglie, quasi certamente provenienti dall’est Europa, che quando hanno capito di essere state individuate dalle pattuglie della Polizia locale se la sono data a gambe, facendo perdere le proprie tracce. Ben vestiti, tutti giovani con l’abbigliamento e il modo di fare da turisti, per confondersi completamente e riuscire meglio ad ingannare i potenziali clienti. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy