Rimini. Bambini finiti al largo sul materassino: salvati

Bambini finiti al largo sul materassino: salvati

I marinai di salvataggio richiamati dalle grida dei genitori li raggiungono a 250 metri dalla riva

Due bambini finiti al largo su un materassino spinto dal vento che ieri mattina soffiava forte da terra sono stati salvati dai marinai di salvataggio: i piccoli si erano infatti buttati in acqua, presi dal panico per le urla dei genitori che richiamavano i soccorsi. I bambini, fratelli di 7 e 8 anni, si erano resi evidentemente conto di essere finiti molto lontano dalla riva e hanno pensato di abbandonare il materassino: quando i marinai di salvataggio li hanno raggiunti erano già a circa 250 metri dalla riva e il più piccolo che sapeva nuotare poco, stava per annegare. Il pronto intervento di Stefano Simoni del bagno Tortuga Beach e Roberto Bertozzi del bagno 63A ha evitato il peggio (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy