Rimini. Scuola, boom di tamponi nelle farmacie

Scuola, boom di tamponi nelle farmacie

Molti sono insegnanti, ma anche tanti genitori che portano i loro figli per poter entrare in classe

«Da quando è ricominciata la scuola, siamo pieni praticamente tutti i giorni». Parola dei farmacisti riminesi, che nell’ultima settimana si sono ritrovati a dover fare i conti con un vero e proprio assalto ai tamponi rapidi. Una corsa dovuta senza dubbio alla ripartenza dell’anno scolastico, con i nuovi obblighi per il personale docente e ausiliario (con sospensione e congelamento dello stipendio dopo il quinto richiamo) ma anche alla ripresa delle attività sportive per bambini e ragazzi, oltre a matrimoni e fiere di settore.  (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy