Rimini. Processo “Idra”: 43 capi di accusa e 29 imputati

La parabola di zio Pio imputato per “Idra” parte offesa in “Hammer”

Quarantatré capi di imputazione, 29 imputati, prossima udienza tra due settimane. È in corso a Rimini davanti al Tribunale il processo relativo all’operazione “Idra”, indagine dei Carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del comando provinciale di Rimini. Cinque anni fa gli investigatori scoprirono la presenza in Riviera di un agguerrito avamposto criminale con dei legami in Campania con un clan camorristico. A processo, assieme ad altri 25 imputati (tre hanno scelto riti alternativi), c’è proprio Pio Rosario De Sisto, 62 anni (difeso dall’avvocato Piero Venturi), uno dei principali accusati obiettivo dell’agguato fallito nel Cesenate. Il suo nome all’epoca figurava nella lista degli arrestati, tra Rimini e Napoli, del 1° marzo 2016. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy