Rimini. Test salivari a scuola, ma i genitori frenano

Test salivari a scuola, ma i genitori frenano

Sono partiti gli accertamenti nelle scuole Casadei e Fermi di Viserba, le famiglie di metà degli alunni si oppongono

MANUEL SPADAZZI. E’ partita anche a Rimini la nuova frontiera della lotta al Covid, con l’effettuazione dei test salivari nelle scuole. L’obiettivo, attraverso i nuovi test (più semplici e meno invasivi), è prevenire eventuali focolai tra i bambini e i ragazzi in caso di contagi. La campagna di screening è iniziata lunedì in regione, con i primi test effettuati su gli studenti di alcuni istituti di Reggio Emilia e Forlì.  (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy