Nuoto: Trofeo Esordienti Sprint, due ori per la Gens Aquatica

Grande soddisfazione per  la Gens Aquatica San Marino che ancora una volta e’ ai vertici regionali con i suoi 10 atleti alla finale  del Trofeo Esordienti Sprint, che si e’ svolta a Parma l’8 dicembre scorso.

In forma strepitosa la giovane promessa del nuoto sammarinese BEATRICE FELICI, classe 2000,  vince il primo oro nei 100 delfino siglando il nuovo record societario con il tempo di 1’15’’8, tempo davvero notevole, che la porta ad essere la piu’ veloce nella sua categoria, es.A1 e A2 con rivali piu’ grandi di un anno.

Beatrice, non si accontenta e incassa il secondo oro nei 100 stile libero, anche qui fermando il crono a 1’08’’90 con uno stacco di 2 secondi dalla seconda.

Per gli esordienti A ancora conferme e soddisfazione arrivano da Erica Fabbri finalista nei 100 stile libero, che con il suo miglior tempo , 1’08’’00,  conquista uno strepitoso quarto posto, mentre Elena Giovannini sempre nei 100 stile libero arriva sesta in 1’08’’90 siglando anche lei il suo miglior tempo con una prestazione egregia.

Molto bene anche i dorsisti:Anna Vulpinari con una gara stupenda conquista l’ottavo posto e si ripete piu’ tardi nei 100rana, Carlotta Bulzoni nella distanza dei 100 metri migliora il suo tempo  ,  cosi’ come la compagna Elisa Bernardi, mentre la stessa Bernardi nei 100stile libero sale in classifica al nono posto. Lo squaletto di casa Cristian Santi si piazza dodicesimo nei 100 dorso e ottiene un ottimo tempo nei 100stile libero.

 


Il Team Gens Aquatica

 

Un plauso particolare va alle due atlete piu’ giovani della Gens Aquatica San Marino Sara Bernardi e la giovanissima Canti Linda per la prima volta in una finale regionale:le due ondine si sono fatte valere rispettivamente nei 100dorso  e nei 50delfino e 100 stile libero .

Assente per una brutta influenza Nussbaumer Asia che appena arrivata in casa Gens aveva gia’ conquistato una finale regionale siglando i suoi migliori tempi, grazie anche al grande lavoro che stanno compiendo i tecnici Gens Aquatica , Yari Caveduri, Michela Gregoroni e Sara De Isabella, ancora una volta con il lavoro di Max Di Mito tecnico federale, grazie al quale la Gens Aquatica cresce nei risultati e nelle prestazioni aderendo al  NUOVO PROGETTO NUOTO della Federazione NUOTO.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy